Informativa Privacy ai candidati

 

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016 (di seguito, “GDPR”), Libera S.r.l. desidera informarLa che i dati personali che ci fornirà o che ci ha fornito attraverso l’invio della Sua candidatura o nel corso del colloquio sostenuto con personale da noi incaricato saranno trattati secondo principi di correttezza, liceità e trasparenza, nel rispetto della Sua riservatezza e della normativa vigente.

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Il titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Libera S.r.l., con sede legale in Via Andreis 18/16/M, Cortile del Maglio, 10152 Torino, C.F. e P.IVA 07847980013 (di seguito, per brevità, “Libera” o “Titolare”).

2. NATURA DEI DATI                                                                            
I dati personali oggetto di trattamento ricomprendono:

3. FINALITÀ E BASE GIURIDICA

Il trattamento dei Suoi dati personali, ivi incluso quello relativo alle categorie particolari di dati personali ai sensi dell’art. 9 del GDPR, si rende necessario per consentire a Libera di valutare la Sua candidatura, ai fini di una Sua possibile assunzione per un ruolo per il quale Lei ha fatto richiesta o per ruoli che potrebbero diventare disponibili in futuro, in conformità a quanto previsto dall’art. 6.1, lett. b) e 9, lett. b) ed e) del GDPR.

4. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

In tutte le fasi del trattamento, il Titolare assicura il pieno rispetto delle prescrizioni vincolanti contenute nel GDPR e previste dalla normativa nazionale vigente in materia di privacy. La raccolta dei dati, oltre che presso di Lei, viene svolta attingendo da archivi pubblici e privati nel rispetto dei diritti di accesso agli stessi.

L’organizzazione dei dati avviene, oltre che su supporto informatico, anche in forma cartacea.

In particolare, si precisa che i Suoi dati personali sono oggetto di trattamento:

–           mediante strumenti manuali ed informatici;

–          da parte di soggetti debitamente incaricati all’assolvimento di tali compiti, ai sensi dell’art. 29 GDPR, costantemente identificati e/o nominati, opportunamente istruiti e resi edotti dai vincoli imposti dalla legge;

–          da parte di soggetti terzi, debitamente nominati responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 GDPR, che processano i dati in conformità alle istruzioni ricevute dal Titolare e alla normativa vigente, ai soli fini dell’esecuzione delle finalità indicate al precedente paragrafo 3;

–          con l’impiego di misure di sicurezza atte a garantire la tutela della Sua riservatezza e ad evitare i rischi di perdita o distruzione, di accessi non autorizzati, di trattamenti non consentiti o non conformi alle finalità di cui sopra.

5. NATURA OBBLIGATORIA O FACOLTATIVA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE

Il conferimento dei Suoi dati personali, così come meglio indicati al precedente paragrafo 2, ha natura obbligatoria ed è funzionale al perseguimento delle finalità descritte al precedente paragrafo 3. Un suo eventuale rifiuto a tale trattamento renderebbe pertanto impossibile dare seguito all’iter di valutazione della Sua posizione ai fini di una Sua eventuale assunzione.

6. SOGGETTI A CUI POSSONO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI

I Suoi dati personali non saranno diffusi. Possono venire a conoscenza, esclusivamente per le finalità sopra indicate, solo da soggetti debitamente incaricati al trattamento di tali informazioni in qualità di persone autorizzate o responsabili del trattamento.

In particolare, i Dati potranno essere comunicati, nei limiti strettamente necessari per le finalità perseguite, a società eventualmente incaricate di specifici trattamenti, a studi di commercialisti e consulenti preposti alla tenuta della contabilità, a banche, a enti o associazioni terze con cui il Titolare collabora, che opereranno, rispettivamente, in qualità di responsabili del trattamento ai sensi dell’art. 28 GDPR o come titolari autonomi. Questi soggetti entrano in possesso solo dei dati personali necessari per l’espletamento delle loro funzioni e possono utilizzarli solamente al fine di eseguire tali servizi per conto del Titolare o per adempiere a norme di legge. I Dati potranno essere comunicati altresì a organi di polizia, alle Autorità giudiziarie, e a soggetti che possono accedervi in forza di disposizioni di legge o di normativa secondaria o comunitaria.

7. DURATA DEL TRATTAMENTO

I Suoi dati personali saranno trattati dal Titolare per il tempo necessario alla Sua valutazione ai fini della possibile instaurazione del rapporto di lavoro. Se riceve ed accetta un’offerta di lavoro da Libera, i dati personali raccolti nel periodo antecedente alla Sua assunzione diverranno parte dell’archivio personale che La riguarda e saranno conservati per tutto il corso del Suo impiego per il quale, in ogni caso, Le verrà fornita un’autonoma informativa.

8. DIRITTI DELL’INTERESSATO

In base all’art. 15 e ss. del GDPR, ciascun interessato ha il diritto, in qualsiasi momento e gratuitamente, di richiedere informazioni in merito all’esistenza del trattamento dei dati, del periodo di conservazione degli stessi, di ottenerne una copia, di rettificarli, di integrarli o di aggiornarli e/o di cancellarli.

L’interessato ha il diritto di ottenere la limitazione del trattamento dei dati e di riceverne copia su un formato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico.

Per esercitare i suddetti diritti, gli Utenti possono inviare una richiesta scritta a Libera, all’indirizzo e-mail privacy@liberabrandbuilding.it.

Qualora l’interessato ritenga che siano stati violati i diritti a lui conferiti dalla Legge, da parte del Titolare e/o di un terzo, egli ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali e/o ad altra autorità di controllo competente.